DOHA LUNEDI’ 30 SETTEMBRE

Terminato il primo week end di gare a Doha, tra alti e bassi per i colori Azzurri. Si è festeggiato il bronzo di Eleonora Giorgi nella 50 Km di Marcia e la storica Finale di Filippo Tortu nei 100 mt (un azzurro vi mancava da 32 anni), chiusa al settimo posto. Sicuramente da dimenticare, le gare in notturna su strada, con un caldo insopportabile e con il record di atleti ed atlete ritirate. Il tutto a discapito di risultati ed agonismo. Oggi si torna in pista con un programma che prende il via alle 15,30 con le qualifiche del Tiro del Giavellotto donne. A seguire, alle 16.05, entrano in gara le atlete dei 200 mt. Tra loro la nostra Gloria Hooper, a caccia di un pass per la semifinale. Alle 17.20 sarà il momento delle quattrocentiste, dove potremo tifare per Benedicta Chigbolu.  L’attenzione per i colori azzurri poi si sposterà sul rettilineo, dove alle 19.05, entrano in gara gli Azzurri Lorenzo Perini ed Hassane Fofana, per un passaggio alle semifinali dei 110 Hs.

Lorenzo Perini (Ph Fidal Lombardia)

Alle 19.30 invece prenderà il via la finale del Salto in Alto donne dove, purtroppo , non avremo azzurre in gara. Alessia Trost ed Elena Vallortigara non ce l’hanno fatta a superare le qualifiche.

Chi invece le qualifiche le ha superate è Eseosa Desalu.  Alle 19.50, l’azzurro si giocherà un posto in finale nei 200 mt. Sarà lui l’ultimo azzurro in gara oggi perché nelle successive finali (Lancio del Disco U, 5000 mt U, 3000 siepi D, 800 mt U e 400 Hs U), non avremo azzurri in gara.

Eseosa Desalu (Ph Colombo)

E’ comunque un programma interessante ed attenzione alle finali di fine giornata perché potrebbero regalare grandi risultati. Nel frattempo, facciamo un grande IN BOCCA AL LUPO ai nostri in gara.

Buon Divertimento.