MULTISTARS 2021 LIVE

Alle ore 11,00 prende il via la 34° edizione di Multistars. La prima gara in programma saranno i 100 mt del Decathlon.

100 MT Decathlon

Gara inaugurale di MULTISTARS 2021, i 100 mt. Con 10″90 il più veloce, è stato il Norvegese Martin Roe, che ha terminato la sua gara davanti al duo spagnolo Pablo Trescoli (11″05) e Jorge Urena (11″07). Primo degli italiani è Dario Dester, ottimo quarto con 11″11.

Martin Roe (Nor) il primo a dx (Ph Maurizio Simonelli Foto)

100 HS EPTATHLON

Prima gara al femminile, i 100 Hs vinti da Holly Mills (Great Britain) in 13″21,ex equo con Marthe Koala (Burkina Faso) settimo tempo di sempre al Multistars. Al terzo posto troviamo la Statunitense Chari Hawkins in 13″50. Migliore delle italiane è Sveva Gerevini che chiude la sua prova in 14″12.

SALTO IN LUNGO DECATHLON

Martin Roe (Nor) si conferma anche nella seconda gara in programma. Vince con un salto a 7,51 davanti allo spagnolo Jorge Urena con 7,45. Terzo l’azzurro Dario Dester con 7,40 che precede un altro azzurro Simone Cairoli che salta 7,31.

Al termine di questa gara, Martin Roe conduce la classifica con 1820 punti davanti a Jorge Urena con 1767 e terzo è Dario Dester con 1746 punti.

DARIO DESTER (ITA)

SALTO IN ALTO EPTATHLON

Molto bene la britannica Holly Mills che, dopo aver vinto i 100 Hs, si aggiudica anche il Santo in Alto con 1,83 migliorando il suo PB ( aveva 1,78). Dietro a lei l’Irlandese Kate O’Connor che chiude a 180, mentre al terzo posto troviamo la Statunitense Chari HawKins con 1,80.

Al termine di questa gara, la classifica è comandata da Holly Mills con 2109 punti davanti all’atleta della Burkina Faso Marthe Koala vicinissima con 2034 punti.

GETTO DEL PESO DECATHLON

E’ Marcus Nilsson (SWE), il vincitore della gara del Getto del Peso. L’atleta svedese getta il peso a 15,79 mt, precedendo il norvegese Martin Roe che segna a referto 14,88 mt, ed al terzo posto troviamo il Ceco Adam Helcelet con 14,87. Al termine di questa gara, a comandare il Decathlon è sempre il Norvegese Martin Roe con 2602 punti, davanti a Jorge Urena con 2505 punti.

Al terzo posto, con 2467 punti, troviamo il ceco Adam Helcelet.

GETTO DEL PESO EPTATHLON

Sarah Lagger (AUT), si aggiudica la gara con 14,74, precedendo l’irlandese Sarah O’Connor che getta a 14,23.

al terzo posto troviamo l’ucraina Anastasija Mokhniuk con 14,05.

Dopo questa prova, la classifica vede al comando la britannica Holly Mills con 2881, davanti a Marthe Koala con 2798 e Anastasija Mokhniuk con 2787 punti.

200 MT EPTATHON

Con i 200 mt si chiude la prima giornata dell’Eptathlon.

La più veloce è la spagnola Maria Vicente che chiude in 24″02, davanti alla britannica Holly Mills con 24″24 e terza piazza per l’azzurra Sveva Gerevini con 24″49.

Al termine della prima giornata di gare, al comando dell’Eptathlon troviamo la britannica Holly Mills con 3839 Pti, davanti a Marthe Koala (Burkina Faso) 3727 Pti e, terza piazza per l’irlandese Kate O’Connor. Attenzione perchè visti i risultati odierni, tremano tre record nazionali nell’Eptathlon.

La btitannica Holly Mills, con 3839 Pti guida l’Eptathlon al termine della prima giornata

400 MT DECATHLON

Nell’ultima gara di giornata, Benjamin Hougardy (Belgio) è il più veloce, chiudendo i 400 mt in 49″07. Al secondo posto l’azzurro Dario Dester con 49″10 ed al terzo troviamo lo spagnolo Pablo Trescoli con 49″35.

Al termine della prima giornata di gare comanda il Norvegese Martin Roe con 4153 Pti davanti allo spagnolo Jorge Urena con 4110 Pti ed ottimo terzo è Dario Dester con 4054 Pti.

Martin Roe (al centro), comanda la classifica al termine della prima giornata con 4153 Pti